Torna a crescere il contagio in provincia di Como. E aumentano anche i ricoverati

Emergenza Covid, coronavirus a Como, volontari della Croce Rossa

Tornano a salire in modo sensibile i contagi in provincia di Como. Un incremento che potrebbe essere figlio della diffusione anche da noi della variante Delta. Un dato che si associa anche a una lieve ripresa delle ospedalizzazioni: oggi, dopo il picco in basso di appena 2 letti occupati, i malati Covid negli ospedali lariani sono 9 con una crescita costante prima a 5, poi a 7, poi – appunto – a 9 (nessuno in terapia intensiva). Siamo ancora lontani dai numeri delle scorse settimane, ma di certo l’andamento delle curve è cambiato e questo è ormai un dato che non può essere ignorato. Non crescono invece le chiamate al 118 per problemi respiratori, che sono sempre sotto le 50 al giorno (42 il 13 luglio, ultimo dato disponibile).
I contagi giornalieri in provincia di Como oggi sono stati 25, un dato nella singola giornata che non si registrava da settimane. Ma c’è di più: la media giornaliera dei positivi in appena sette giorni è quasi raddoppiata, arrivando a 9,5 contro i 5,7 della settimana precedente. Anche in questo caso numeri molto più bassi di quelli della seconda e terza ondata, che tuttavia – nonostante il mese di luglio – evidenziano un quadro (purtroppo) in costante peggioramento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.