Torna a splendere la Parrocchiale di Santo Stefano a Lenno

altConcerto per i restauri
Sarà speciale quest’anno la festa di San Crescenzio che si celebra a Lenno la terza domenica di settembre. Domani, alle 21, nella chiesa parrocchiale di Santo Stefano protomartire verranno infatti presentati i lavori di restauro conservativo (nella foto, un particolare della volta) realizzati con il contributo della Fondazione Provinciale della Comunità Comasca.
L’edificio sacro è ricco di affreschi e decorazioni in calce e stucchi che, a causa di vecchie infiltrazioni, si presentavano

con evidenti segni di degrado. Il restauro ha riguardato l’altare maggiore, la cappella del “Sacro Cuore” e la cappella della “Adorazione dei Magi”.
Per rendere più agevole e interessante la presentazione degli interventi realizzati verranno proiettate su un grande schermo alcune immagini illustrative. Un programma musicale – che ormai da molti anni viene organizzato in collaborazione con l’Associazione “Amici dell’Organo” di Como-Breccia, scandirà i vari momenti della presentazione.
La parte musicale è affidata al duo violino e organo che vedrà impegnati Mario Zanotta alla consolle del prestigioso organo “Mascioni” e la giovane musicista comasca Olga Introzzi. In carnet, pagine di Marc-Antoine Charpentier, Bach e Giuseppe Galimberti, Mozart, Gounod, Luigi Picchi e Geremia Saltelli. Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.