Torna in Italia nonostante il divieto: arrestata

UNA 30ENNE MOLDAVA
Nel corso di servizi di controllo del territorio nell’Olgiatese, la scorsa notte una pattuglia della polizia di frontiera ha arrestato una moldava di 30 anni. Lo scorso dicembre era stata fermata sempre dalla polizia di frontiera perché in possesso di una carta di identità romena falsa e per questo colpita dall’ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale con divieto di rientrare in Italia per 10 anni. Ma la donna è comunque riuscita a tornare nella Penisola con un passaporto regolare moldavo: la 30enne è stata riconosciuta dagli agenti di polizia e arrestata per la violazione del divieto a tornare in Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.