Torra deve lasciare presidenza Catalogna

Espulso dal Parlamento dopo condanna per 'disobbedienza'

(ANSA) – ROMA, 3 GEN – Il Consiglio elettorale centrale spagnolo ha deciso di destituire il presidente della Generalitat della Catalogna, Quim Torra, dal suo incarico di deputato di diritto e, a norma di legge, dovrà perciò lasciare anche il suo incarico di presidente della Catalogna. La decisione è stata presa dopo la sua condanna non definitiva a un anno e mezzo di interdizione dai pubblici uffici per ‘disobbedienza’, per essersi rifiutato di oscurare, durante il periodo elettorale, gli striscioni a sostegno degli indipendentisti in carcere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.