Torre Pantera, dopo otto anni qualcosa si muove

Torre Pantera Como

Simbolo negativo di Como, della città che fatica a tutelare i suoi beni, la Torre Pantera è in attesa di tornare a occupare il suo posto tra i monumenti cittadini dal 25 ottobre 2010. Otto anni e due mesi fa, infatti, una raffica di vento scoperchiò il tetto dell’edificio.
La torre, adiacente a piazza Verdi va messa in sicurezza ed è prigioniera da anni di un’impalcatura di metallo. Giovedì la giunta Landriscina è tornata a occuparsene. Una delibera dell’esecutivo di Palazzo Cernezzi prende infatti atto e approva il progetto di perizia suppletiva di variante per la messa in sicurezza e il consolidamento della torre.
L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola sabato 29 dicembre

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.