Tre rari esemplari di ibis eremita in transito in Brianza: è una specie a rischio estinzione

Ibis eremita

Tre rari esemplari di ibis eremita, specie a rischio di estinzione, in volo per la Brianza. La segnalazione arriva da Franco Invernizzi, membro del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, che nei giorni scorsi ha avuto modo di fotografarli in transito a Verzago di Alzate Brianza, in una sosta nel loro percorso tra la laguna di Orbetello, in Toscana, e l’Austria.

Franco Invernizzi si è così messo in contatto con l’appassionato di ornitologia Walter Sassi   ed ha potuto anche leggere, tramite un binocolo, i codici posti sui geo-localizzatori di cui sono dotati i tre uccelli, risalendo così ai nomi loro assegnati dai ricercatori: Enea, Aluma e Bernardo. Gli ibis infatti fanno parte di un progetto, finanziato dall’Unione Europea, di ripopolamento e di tracciamento dei loro spostamenti.

All’inizio del progetto i ricercatori avevano insegnato agli uccelli, con un accompagnamento in ultraleggero, a percorrere la tratta tra l’Austria e la laguna di Orbetello. E proprio nel corso del loro viaggio primaverile di quest’anno, dalla Toscana all’Austria, i tre esemplari di ibis eremita hanno stazionato per alcuni momenti a Verzago.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.