Traffico di rifiuti nel Comasco, udienza in tribunale

Tribunale di Como

Udienza ieri in tribunale a Como nel processo su un vasto traffico illecito di rifiuti che coinvolge anche l’impianto di recupero dei materiali di scarto di Como, in località La Guzza e che nell’ottobre dello scorso anno era sfociato in un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di undici persone, due in carcere e nove ai domiciliari. Per l’accusa, gli indagati riempivano di rifiuti alcuni capannoni nel Nord Italia, compreso il capoluogo lariano, e ne seppellivano altri in una cava dismessa in Calabria. Le indagini sono coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.