Traffico di stupefacenti tra Como e la Svizzera. Arrestato albanese

2016_04_08_gdf_droga

I militari della Guardia di Finanza hanno arrestato nei giorni scorsi un albanese residente a Olgiate Comasco in esecuzione di un’ordinanza emessa dal tribunale di Como.
Due mesi fa era finito in manette il fratello dell’uomo in seguito ad un rocambolesco inseguimento a Faloppio per aver importato sei chili di marijuana dalla Svizzera.
In quell’occasione l’albanese era presente a bordo di un’altra vettura, informazione che è venuta alla luce durante alcuni colloqui intercettati tra i due. Dalle indagini sarebbe emerso quindi il suo coinvolgimento.
Contestualmente all’esecuzione dell’ordinanza, tramite rogatoria internazionale, a Chiasso sono state effettuate alcune perquisizioni domiciliari e di auto nei confronti di altre persone che risulterebbero coinvolte nel traffico di stupefacenti. L’esito delle attività è al vaglio degli inquirenti.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati