Traffico internazionale armi, quattro arresti

Fucili

(ANSA) – MILANO, 17 OTT – Quattro persone sono state arrestate dalla Polizia di Stato Varese con l’accusa di traffico internazionale di armi da guerra. La Polizia, coordinata dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione-Ucidigos, tra appartamenti e cantine riferibili agli arrestati in Lombardia ha sequestrato un arsenale da oltre 50 pezzi tra mitragliatori, fucili d’ assalto, carabine e pistole. Non solo, grazie alle indagini coordinate dalla Procura di Busto Arsizio (Varese) sono stati sequestrati anche 14 manufatti esplosivi, granate, numerosi pezzi di armi, serbatoi per cartucce oltre a 10 mila munizioni di vario calibro. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.