Traffico, lungo la Regina più di diecimila veicoli ogni giorno
Cronaca

Traffico, lungo la Regina più di diecimila veicoli ogni giorno

Code sulla Statale Regina Code sulla Statale Regina

Più di 10mila veicoli al giorno transitano lungo la “Regina”. Con punte addirittura superiori a 14mila. Anas, ente che gestisce la strada, ha diffuso i dati di rilevazione del 2017 della centralina posizionata a Porlezza, poco dopo il chilometro 47 della statale.
Le fasce più congestionate, durante la settimana, vanno dalle 5 alle 8 di mattina e dalle 16 alle 19 del pomeriggio. Durante i giorni festivi, invece, il momento della giornata più critico è la tarda mattinata, dalle 10 alle 13. Il periodo più indicativo è il terzo trimestre, poiché include la stagione turistica, durante la quale il traffico sulla Regina aumenta. Il giorno “nero” è il venerdì, con una media di oltre 13mila veicoli al giorno. Il picco, infatti, è stato registrato proprio di venerdì, il 28 luglio 2017, con un massimo di 14.552 veicoli nelle 24 ore. Nelle ore di punta, in sessanta minuti sulla Regina passano invece oltre 1.200 veicoli.
E sempre in tema di autovetture è interessante un’analisi condotta dal portale Facile.it – su dati aggiornati alla fine di ottobre 2017 – in tema di revisione dei mezzi. Da questo studio emerge come quasi un milione di auto circolino in Lombardia senza revisione, o con la revisione scaduta. Sono, precisamente, 916mila, pari a circa il 15% del parco auto macchine circolante. Como non è immune dal fenomeno. Anzi: la provincia lariana conta 51.302 automobili non in regola con la revisione. Al primo posto – ovviamente per dimensioni – la provincia di Milano, con quasi 360mila macchine non revisionate. Seguono Brescia, Bergamo, Monza, Varese, Pavia e poi Como. Le auto vanno revisionate la prima volta dopo quattro anni dalla data di immatricolazione, poi ogni due anni. Saltare il controllo obbligatorio è una disattenzione che rischia di costare cara. Le multe per la mancata revisione vanno da 169 a 679 euro e il veicolo non può circolare fino al superamento dei controlli di legge. Se l’auto non passa la revisione e l’automobilista circola ugualmente la multa diventa salata: da 1.957 a 7.953 euro.
Infine un appuntamento importante in materia di codice della strada. Domani a Lariofiere di Erba alle ore 10.30 si svolgerà il convegno “Le nuove norme del codice della strada”, organizzato da Fnaarc Como, l’associazione degli Agenti di commercio del sistema Confcommercio Como.
Si parlerà tra i vari argomenti delle nuove norme relative all’uso del telefonino, di guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, del reato di omicidio stradale e dell’utilizzo dei seggiolini auto per il trasporto dei bambini.

15 marzo 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto