Tragedia di Genova, allerta e cordoglio sul Lario
Cronaca

Tragedia di Genova, allerta e cordoglio sul Lario

Vigili del fuoco e sanitari dell’Areu pronti a partire per la Liguria

Immediata mobilitazione anche dalla Lombardia e stato allerta in tutto il Lario dopo la tragedia di Genova, con il crollo del ponte autostradale “Morandi” e i 35 morti già accertati, in un bilancio purtroppo ancora provvisorio. La Regione Lombardia, come ha spiegato il presidente Attilio Fontana, ha messo a disposizione «strutture di soccorso, i tecnici, presidi sanitari e personale medico e paramedico».

Attivate l’Areu Agenzia regionale di Emergenza e Urgenza e la Protezione civile. Un elisoccorso (da Milano) è stato utilizzato per il trasferimento di pazienti. A bordo dell’elicottero, la squadra Usar (Urban Search And Rescue) specializzata in attività di ricerca e salvataggio di persone disperse e seppellite. Si trata dell’unica realtà a livello nazionale che mette insieme la professionalità dei vigili del fuoco e del personale sanitario. Le squadre Usar inviate in Liguria provengono dalle province di Milano, Bergamo e Brescia e sono composte da 11 operatori Areu e da 40 vigili del fuoco. «Anche Como è pronta nell’ambito dell’allerta regionale», fanno sapere da Areu Lombardia.

In allerta pure i vigili del fuoco del comando provinciale di Como, anche se al momento non sono previste partenze.
Sul luogo della tragedia operano attualmente pure tre medici, cinque infermieri e due tecnici specializzati in logistica provenienti dalla Lombardia.

Da Giussano (Monza Brianza) sono state inviate due unità cinofile con 4 operatori e 2 cani. Un’unità cinofila volontaria dei vigili del fuoco è stata inviata anche da Mese, in Valchiavenna.

Il lungo ponte di Genova è un tratto di autostrada che tanti comaschi sono abituati ad attraversare. Qualcuno, su Facebook, ha ricordato di essere passato soltanto pochi giorni, o poche ore prima del crollo. Altri comaschi, a Genova per lavoro o vacanze, si sono affrettati a comunicare attraverso i social, di non essere stati coinvolti dal drammatico crollo.
Manifestazioni di cordoglio sono state espresse anche dai politici comaschi.

«Esprimo grande vicinanza a Genova, alle persone e alle famiglie colpite dall’immane tragedia del crollo del ponte Morandi. Questo non è il momento delle polemiche – ha detto il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi – ma del cordoglio e della solidarietà. Dalla Lombardia sono già partite le prime squadre di vigili del fuoco e volontari per contribuire alle operazioni di soccorso».

Sulla stessa linea, Alessio Butti, di Fratelli d’Italia, vicepresidente della commissione Territorio Ambiente e lavori pubblici della Camera dei Deputati. «Il pensiero, triste e addolorato – scrive Butti – va alle vittime, ai feriti e ai loro familiari, la gratitudine a chi sta lavorando per evitare che la tragedia di Genova comporti un bilancio ancor più doloroso».
«Il tema, al di là di ogni meschina polemica, che certamente sarà da tutti evitata – prosegue Butti – resta quello della manutenzione ordinaria e straordinaria di opere importanti come il ponte Morandi di Genova. Il Parlamento, per quanto riguarda le commissioni competenti, sia di aiuto al governo nelle azioni che intenderà promuovere».

14 Ago 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto