Tragedia di Lezzeno, disposta l’autopsia sulla bimba
Cronaca

Tragedia di Lezzeno, disposta l’autopsia sulla bimba

Pochi secondi. Poi il dramma che si è portato via per sempre la piccola Maddalena e ha fatto piombare nella disperazione la sua famiglia.
È ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica dell’incidente che lunedì mattina, a Lezzeno, è costato la vita alla bimba di 6 anni, morta dopo una caduta nel vano del motore della barca sulla quale era salita in compagnia del nonno. La Procura di Como ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo affidata al pm Daniela Moroni.
Il fascicolo è contro ignoti. Il magistrato ha disposto l’autopsia sul corpo di Maddalena. L’esame sarà eseguito a Brescia, dove la bambina è stata trasportata in elicottero in condizioni disperate e dove è morta nel primo pomeriggio di lunedì. I carabinieri della stazione di Bellagio hanno sequestrato il motoscafo sul quale è avvenuta la tragedia e sul quale saranno fatti accertamenti tecnici per provare a fare luce sulla dinamica dell’incidente.
Impossibile invece per il momento sentire il nonno di Maddalena, Erio Matteri, costruttore e restauratore di barche noto in tutto il mondo. L’uomo è sotto shock.
L’incidente, come detto, è accaduto lunedì attorno alle 10.30. Maddalena Dominioni, 6 anni, era sul motoscafo con il nonno, in località Calvasino. L’uomo stava ormeggiando un’imbarcazione nel suo cantiere e aveva accanto la nipotina. Durante la manovra, la bimba sarebbe scivolata e poi caduta a testa in giù nel vano motore.
Nella caduta, la piccola ha riportato un gravissimo trauma e una ferita alla testa.
I soccorsi sono stati molto rapidi. In attesa del 118, è intervenuto subito un medico che era casualmente a poca distanza dal punto dell’incidente. È intervenuto anche l’elisoccorso e la bimba è stata trasferita all’ospedale pediatrico di Brescia.
La tragedia ha sconvolto l’intero paese. Maddalena viveva a Como con i genitori e la sorellina minore, ma a Lezzeno, in riva al lago e tra le barche del nonno era cresciuta. Un messaggio di cordoglio è giunto anche dal Calcio Como 1907. «Esprimiamo il più grande dolore per la scomparsa della nostra piccola tifosa Maddalena. Da oggi sventolerai i nostri colori anche da lassù. Addio piccolo angelo».
A. Cam.

4 aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto