Tragedia durante l’immersione a Nesso: sequestrata l’attrezzatura del sub
Cronaca

Tragedia durante l’immersione a Nesso: sequestrata l’attrezzatura del sub

Saranno l’autopsia e la perizia sull’attrezzatura che stava utilizzando nell’immersione, a dare le risposte in merito alla tragedia di ieri mattina a Nesso quando un sub di 47 anni è morto dopo essersi calato con un amico nelle profondità del Lario.

A nulla sono valsi i soccorsi del secondo sub che era con lui, che sarebbe riuscito a riportarlo a galla e a praticare le manovre di rianimazione senza tuttavia riuscire a salvare la vita al compagno di immersione. Si trova ora ricoverato al Niguarda di Milano, sottoposto a terapia iperbarica.

La procura di Como, dopo la segnalazione giunta dai carabinieri della stazione di Pognana, ha aperto un fascicolo. L’attrezzatura del 47enne imprenditore di Veleso è stata posta sotto sequestro.

6 agosto 2018

Info Autore

Mauro

Mauro Peverelli mpeverelli@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto