Tragedia durante l’immersione a Nesso: sequestrata l’attrezzatura del sub
Cronaca

Tragedia durante l’immersione a Nesso: sequestrata l’attrezzatura del sub

Saranno l’autopsia e la perizia sull’attrezzatura che stava utilizzando nell’immersione, a dare le risposte in merito alla tragedia di ieri mattina a Nesso quando un sub di 47 anni è morto dopo essersi calato con un amico nelle profondità del Lario.

A nulla sono valsi i soccorsi del secondo sub che era con lui, che sarebbe riuscito a riportarlo a galla e a praticare le manovre di rianimazione senza tuttavia riuscire a salvare la vita al compagno di immersione. Si trova ora ricoverato al Niguarda di Milano, sottoposto a terapia iperbarica.

La procura di Como, dopo la segnalazione giunta dai carabinieri della stazione di Pognana, ha aperto un fascicolo. L’attrezzatura del 47enne imprenditore di Veleso è stata posta sotto sequestro.

6 Agosto 2018

Info Autore

Mauro

Mauro Peverelli mpeverelli@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto