Tragedia familiare a Mozzate, gravi marito e moglie

Nuovo Ospedale Sant' Anna

Nuovo Ospedale Sant' Anna, Como, l'ingresso del Pronto Soccorso L’uomo è ricoverato al Sant’Anna

Dramma familiare a Mozzate. Un uomo di 50 anni ha litigato con la moglie nella loro casa. Al culmine della discussione, l’uomo ha accoltellato la donna, 49enne, e si è poi lanciato dalla finestra. Entrambi i coniugi sono ricoverati in condizioni gravissime, lei al San Carlo di Milano e lui al Sant’Anna di Como. Sabato scorso, l’intera famiglia, padre, madre e i figli di 18 e 20 anni, era in casa. Sembra che da qualche tempo i coniugi avessero qualche problema. Tra i due è scoppiata una discussione. La donna, titolare di un negozio di intimo a Mozzate, è andata in bagno. Il marito, titolare di un salone di parrucchiere, ha afferrato un coltello da cucina, ha raggiunto la moglie e l’ha colpita, ferendola in maniera gravissima. Mentre i figli, sotto shock, soccorrevano la madre, l’uomo si è lanciato dalla finestra della sua abitazione, al quarto piano. Entrambi i coniugi sono stati soccorsi rapidamente e trasportati in ospedale. Le loro condizioni sono molto gravi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.