Tragedia in Sardegna, automobilista comasco investe e uccide due turisti francesi

Il porto di Olbia
Una veduta di Olbia
Una veduta di Olbia

È un comasco l’automobilista che questa mattina ha investito e ucciso due turisti francesi sulla strada provinciale che collega Porto Rotondo con Porto Cervo, in Sardegna.

I due vacanzieri, entrambi 31enni, erano appena scesi da un taxi insieme con altri tre connazionali rimasti illesi.

L’autista del suv, risultato negativo al test alcolemico, si è subito fermato e ha chiamato i soccorsi.

La Procura lo ha indagato per omicidio stradale. «Un atto dovuto», secondo il comandante dei carabinieri di Olbia, colonnello Alberto Cicognani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.