Tramonto musicale al Baradello

Torre Baradello veduta aerea

Al via l’attesa sezione del Festival Como Città della Musica con eventi gratuiti in luoghi suggestivi. Si parte venerdì 28 giugno, alle 20.30 nel Parco Spina Verde alla Torre del Baradello, che si potrà raggiungere con un servizio navetta, organizzato dal Teatro Sociale di Como, con partenza da via del Baradello zona acquedotto. Alle 20.30, ad accogliere gli spettatori sarà il Quartetto F.A.T.A. (Fuoco, Acqua, Terra, Aria), un ensemble di quattro flautiste (Lucia Paccamiccio, Marta Montanari, Alessandra Petrini, Elisa Ercoli) attente a repertori trasversali, che spaziano dalla musica contemporanea, con una predilezione per gli autori giapponesi tra cui Satoshi Yagisawa e Ito Yasuhide, ai grandi classici o musiche crossover, sempre proposte in arrangiamenti inediti per la loro formazione di soli flauti. Eseguiranno di Wolfgang Amadeus Mozart, Sambando alla Turca (arrangiamento di EllePi79), a seguire di Ludwig van Beethoven/ Kazumi Totaka Synfon(Wii)ia Mambo n. 5, (arrangiamento di EllePi79), verranno successivamente proposte due celebri arie pucciniane, Un bel dì vedremo da Madama Butterfly e Nessun Dorma da Turandot, cui seguirà un mélange di arie d’opera, Crazy Opera, con spunti tratti dalle melodie più celebri di Verdi, Donizetti, Mozart. Di Ito Yasuhide sono state scelte le Flutes Parfait- suite for 4 flutes: Fruits Parfait, Milonga di Malone, Cioccolata d’amore, Gelato con caffè, mentre di Satoshi Yagisawa, Coloratura e di Autori Vari (arrangiamento di EllePi79), Nintendo Medley. Dalla Torre del Baradello si proseguirà con le torce in una passeggiata che dall’ora del tramonto riporterà gli spettatori fino all’imbrunire e alle prime ore della sera.
Sono consigliabili abbigliamento e scarpe comode.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.