Trans ucciso a coltellate in casa a Milano

Cadavere scoperto dai pompieri arrivati per fuga gas

(ANSA) – MILANO, 20 LUG – E’ stato ucciso a coltellate, inferte su torace e sulla schiena, un trans di 48 anni, trovata cadavere in casa dai vigili del fuoco che erano stati chiamati dai vicini per una fuga di gas in via Plana a Milano. La vittima, che aveva diversi alias, lavorava come escort e riceveva anche nel suo appartamento, al secondo piano della palazzo in cui viveva solo. L’arma del delitto non è stata trovata. Sul posto sono arrivati il medico legale e il pm di turno. I carabinieri del nucleo investigativo stanno facendo i rilievi e sentendo alcune persone. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.