Transito e sosta sulle corsie preferenziali, raffica di multe

Un agente della polizia locale di Como

Un viaggio in autobus sarebbe molto rapido se le corsie preferenziali fossero completamente libere dalle auto.
Un malcostume, quello di sostare e transitare dalle corsie riservate, che colpisce anche il capoluogo lariano.

In novembre, la polizia locale di Como ha effettuato controlli specifici proprio contro la sosta selvaggia e il transito sulle corsie dei bus. Sono state fatte in tutto 69 multe.

Le corsie preferenziali dove sono state accertate il maggior numero di violazioni sono state quelle di via Bellinzona (39) e quella di via Scalabrini (11).

Per il transito abusivo la multa è di 41 euro. La sosta negli spazi delle fermate bus e nelle corsie preferenziali comporta invece una multa di 85 euro e vengono tolti anche due punti dalla patente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.