Trasporti, da lunedì banco di prova per bus e treni

Como, Trenord treni

Riapertura delle scuole e nodo del trasporto pubblico, lunedì il primo vero banco di prova. «Il rischio caos esiste – spiega Angelo Colzani, presidente dell’Agenzia Trasporto Pubblico Locale di Como e Lecco e Varese – ma ci aspettiamo ci sia la buona volontà da parte di tutti nel rispettare le regole e molta comprensione da parte delle famiglie. Ognuno deve fare la propria parte. Dovrebbe esserci spazio sufficiente sui mezzi, ma data l’incertezza assoluta del momento, da lunedì saremo impegnati a monitorare la situazione per apportare eventuali aggiustamenti».


Sul fronte del trasporto ferroviario, Trenord comunica che «massima offerta sarà garantita nelle ore di punta, dalle 6 alle 9.30 e dalle 16 alle 19, e vi sarà la possibilità di occupare a bordo tutti i posti a sedere». In piedi i viaggiatori potranno sostare nei vestiboli, mantenendo il distanziamento, ma non nei corridoi, in modo da rispettare il limite definito dalle autorità, fissato nell’80% dei posti omologati.

Immediato però l’attacco da parte del Movimento 5 Stelle, che definisce il trasporto ferroviario Trenord «macelleria di Regione Lombardia». Chiaro il messaggio. «Lascia perplessi la scelta, avallata dalla Regione, di non ripristinare tutte le corse effettuate prima dell’emergenza sanitaria – dice Raffaele Erba M5S – Esempio lampante la situazione sulla Como-Lecco con i treni dimezzati. Le nuove modalità di organizzazione del lavoro e della scuola con ingressi e uscite distribuiti nella giornata, rendono ora fondamentali anche le corse collocate in orari fuori da quelli di punta. In assenza di tali servizi, molti si vedranno costretti a utilizzare il mezzo privato». Intanto tramite l’App Trenord i viaggiatori potranno controllare in tempo reale il livello di riempimento dei treni in arrivo, prima di salire. Proseguiranno inoltre le operazioni quotidiane di sanificazione straordinaria dei convogli svolte di giorno nei tempi di sosta dei mezzi nelle principali stazioni di Milano e di notte nei depositi ferroviari. Sul sito trenord.it sono disponibili le informazioni sulle modifiche previste dall’orario in vigore da lunedì 14 settembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.