Trasporti pubblici, l’8 febbraio previste 4 ore di sciopero

Sciopero trasporto pubblico

Per lunedì 8 febbraio è stato proclamato uno sciopero nazionale di 4 ore del trasporto pubblico locale. Un’astensione dal lavoro che metterà in difficoltà soprattutto gli studenti, da poco tornati sui banchi di scuola in orari scaglionati, proprio per evitare l’affollamento sui mezzi di trasporto.

Lo sciopero è stato indetto dalle segreterie territoriali dei tre maggiori sindacati, Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil Trasporti. La ragione dello sciopero è il mancato rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro scaduto nel 2017. Il personale viaggiante incrocerà le braccia dalle 10 alle 14, il personale impiegatizio e di officina nelle ultime 4 ore del servizio.

Asf Autolinee garantisce che tutte le corse in partenza, dall’inizio del servizio alle ore 9.59, saranno portate a termine. Finito lo sciopero, alle ore 14, il servizio riprenderà regolarmente. Asf fa sapere che “verranno comunque garantiti i servizi non compresi nell’orario di sciopero”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.