Cronaca

Travolto da un mezzo in manovra. Muore operaio campano di 55 anni

altL’infortunio è accaduto ieri in un cantiere della Pedemontana
Un autotrasportatore di 55 anni è morto dopo essere stato travolto da un muletto in manovra. L’incidente è accaduto nel pomeriggio di ieri a Grandate, in un cantiere dell’autostrada Pedemontana in cui si stava posando un guard-rail.
La vittima è Gennaro Di Tofano, residente a Falciano del Massico (Caserta). L’uomo si era trasferito da qualche tempo nel Comasco per lavorare.

Era impiegato come autotrasportatore in una azienda attiva in uno dei cantieri collegati come detto alla Pedemontana.
Il 55enne è stato travolto in pieno da un muletto. L’autista del mezzo, un 40enne di Luisago, non si è accorto della presenza di Gennaro Di Tofano. Il conducente del muletto stava spostando un carico e lo sfortunato autotrasportatore campano, con ogni probabilità era in parte nascosto proprio da una delle cataste di materiali che il collega stava spostando. Di Tofano è stato colpito alla testa riportando traumi gravissimi.
Le sue condizioni sono apparse subito disperate.
I colleghi hanno chiamato i soccorsi e a Grandate sono giunte in pochi minuti l’automedica del 118 e un’ambulanza della Croce Rossa, oltre ai vigili del fuoco. Avvisati anche i carabinieri della compagnia di Cantù e i tecnici dell’Asl. Dopo i primi soccorsi, l’autotrasportatore è stato sistemato sull’ambulanza ma è morto prima di arrivare a San Fermo, all’ospedale Sant’Anna.
Troppo gravi le ferite alla testa provocate dall’impatto con il muletto.
L’esatta dinamica del tragico infortunio è al vaglio dei carabinieri e degli esperti dell’Azienda Sanitaria Locale, i quali dovranno chiarire che cosa sia accaduto e accertare eventuali responsabilità.
Come da prassi, il sostituto procuratore di turno in Largo Spallino, Simona De Salvo, ha aperto un fascicolo sul drammatico incidente.
La salma del 55enne è all’obitorio dell’ospedale Sant’Anna, in attesa della decisione del magistrato sull’autopsia.

Anna Campaniello

Nella foto:
i soccorsi ieri sul luogo dell’incidente (Mv)
30 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto