Travolto dal camion in ditta: 11 indagati

Casnate con Bernate

Undici persone iscritte sul registro degli indagati per la tragica morte di Roberto Mantegazza, 60 anni, sposato e padre di due figli, da 25 anni uno dei punti di riferimento (si occupava della logistica) della importante industria serica lariana Clerici Tessuto. L’uomo, la mattina del 24 settembre 2012, rimase schiacciato da un camion in manovra di una società cooperativa che stava operando sul piazzale della Bianchi Group di Casnate con Bernate. Il pubblico ministero Antonio Nalesso ha chiuso

le indagini del fascicolo aperto per omicidio colposo, iscrivendo non solo l’autista – un 42enne di Faloppio – bensì anche tutte le persone che ebbero un ruolo (anche se solo formale) in quello che avvenne quella tragica mattina. Gli avvocati delle parti avranno ora il tempo per convincere il pm dell’estraneità dei propri assistiti alla vicenda. Solo in seguito la Procura deciderà se chiedere il rinvio a giudizio o l’archiviazione per una o più tra le persone coinvolte. Quel giorno, il 60enne (in attesa di ritirare quattro casse per conto della propria azienda) camminava nel grande piazzale della società di Casnate con Bernate quando un camion in manovra, non avvedendosi dell’uomo che camminava dando le spalle al mezzo pesante, lo travolse schiacciandolo. Per Mantegazza non ci fu scampo: morì praticamente sul colpo senza mai riprendere conoscenza.

M.Pv.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.