Tre giovanissimi finiscono nei guai dopo una “spesa” furtiva alla Coin

In via Boldoni

(a.cam.) Tre ragazzi di 18 e 20 anni sono stati denunciati per tentato furto aggravato in concorso. I giovani sono stati scoperti dall’addetto alla sicurezza della Coin di via Boldoni, a Como, mentre rubavano un maglione dal quale avevano rimosso l’antitaccheggio. I ragazzi

avevano provato a distrarre l’addetto alla sorveglianza che, insospettito dal loro atteggiamento, ha controllato gli zaini dei tre, recuperando il maglione. Alla Coin sono stati chiamati gli agenti della Questura di Como, che hanno identificato e denunciato a piede libero i giovani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.