Tre nomadi ladri e minorenni bloccati a Olgiate

1crbGRAZIE ALL’INTERVENTO DI UN CITTADINO
Li ha visti aggirarsi nei pressi della recinzione della casa del vicino e ha subito chiamato i carabinieri. Tre giovanissimi nomadi, tutti minorenni – un 12enne, una ragazza coetanea e un 13enne – sono così stati bloccati da una pattuglia dei militari della stazione di Olgiate Comasco in servizio di controllo contro i furti nelle abitazioni e denunciati all’autorità giudiziaria. L’episodio è avvenuto domenica sera, verso le 20, in via Gerbo a Olgiate.

I carabinieri, giunti rapidamente sul posto grazie alla segnalazione del cittadino, hanno notato i tre ragazzini che stavano per scavalcare la recinzione per introdursi all’interno di un’abitazione il cui proprietario, in quel momento, non era in casa. I ragazzini hanno tentato di darsi alla fuga, ma sono stati bloccati e portati in caserma. Sono risultati tutti e tre residenti in un campo nomadi di Roma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.