Tre scalatori dispersi sul K2, vane le ricerche elicottero

Italiana Tamara Lunger è scesa al campo base

(ANSA) – AOSTA, 06 FEB – Tre alpinisti – l’islandese John Snorri, il pakistano Ali Sadpara e il cileno Juan Pablo Mohr – risultano dispersi sul K2 dove erano impegnati nel tentativo di ascensione alla vetta. Lo riferisce via social Chang Dawa Sherpa che si trova al campo base: "Da più di 30 ore non abbiamo loro notizie e i loro localizzatori Gps sono spenti". Nel tentativo era impegnata anche l’italiana Tamara Lunger che è riuscita a scendere fino al campo base avanzato. Durante la discesa, a causa di una caduta, ha perso la vita il bulgaro Atanas Skatov. Il sorvolo di un elicottero dell’esercito pakistano per cercare i tre alpinisti ha avuto esito negativo. Il velivolo ha raggiunto i 7.000 metri di quota, ma non ha potuto proseguire nelle ricerche a cause delle condizioni meteo (in particolare del forte vento e della scarsa visibilità), ora è rientrato a Skardu. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.