Trema la terra in Sud Italia: terremoto con epicentro in Molise. Paura per i comaschi in vacanza

Terremoto 14 agosto, immagine Ingv-Centro nazionale terremoti

Una giornata tragica – con il crollo del ponte a Genova – che si è chiusa con una notizia che riguarda sì il Sud Italia, ma che coinvolge da vicino tanti comaschi in vacanza, o a trovare i parenti, nelle regioni meridionali. Alle 23.48, infatti, è stata registrata una violenta scossa di terremoto  (magnitudo 4,7, come spiega Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Centro nazionale terremoti). L’epicentro a Montecilfone, in provincia di Campobasso. Ma la terra non ha tremato soltanto in Molise: segnalazioni – tra cui quelle di turisti comaschi in quelle zone – sono arrivate anche dall’Abruzzo, dalla Puglia (soprattutto dal Foggiano e dalla zona del Gargano) e da tutta la Campania. Per ora non sono segnalati danni a edifici e a persone.

Terremoto 14 agosto, immagine Ingv-Centro nazionale terremoti
Terremoto 14 agosto, immagine Ingv-Centro nazionale terremoti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.