Tremezzina nel piano delle opere

alt Statale Regina
Approvato l’emendamento che “salva” la variante

(a.cam.) I consiglieri regionali lariani fanno squadra per difendere la variante della Tremezzina e fanno approvare un emendamento con il quale l’opera viene inserita nella programmazione del Piano Regionale di Sviluppo. Il progetto era stato escluso dal documento perché non considerato prioritario. Una situazione che ieri si è capovolta.
Il consiglio regionale ha approvato un emendamento presentato dal consigliere del Pdl Alessandro Fermi e dall’esponente del Pd Luca Gaffuri e sottoscritto

da Dario Bianchi, Lega Nord, Francesco Dotti, Fratelli d’Italia e Daniela Maroni, lista civica Maroni Presidente. Pur se resta l’assoluta incertezza sul finanziamento dell’opera, l’inserimento della variante della Tremezzina tra le priorità della Lombardia è stato indicato come un passo avanti decisivo dai consiglieri regionali lariani.
«Sono molto soddisfatto – ha detto Fermi – Abbiamo ottenuto un risultato importante ed evitato che il progetto restasse escluso dal Prs». «È una buona notizia per il territorio comasco – ha dichiarato Gaffuri – In questo modo viene dato seguito alle indicazioni date dalle istituzioni e dalle rappresentanze locali che riconoscono in quest’opera una priorità infrastrutturale per il territorio».
«Un’approvazione importante e positiva – ha detto Dario Bianchi – un altro passo avanti verso la realizzazione di quest’opera, fondamentale e prioritaria per l’intera provincia di Como. Tra qualche tempo sarà ultimata la progettazione definitiva dell’opera, tra l’altro finanziata per 1,6 milioni di euro da Regione Lombardia». «Siamo soddisfatti perché si è riusciti a ottenere finalmente ciò che il territorio comasco reclamava, anzi esigeva, da tempo – ha commentato Dotti – Ora la progettazione definitiva».

Nella foto:
Le code nella zona della Tremezzina sono un vero incubo per gli utenti della Regina

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.