Treni a rischio per due scioperi proclamati dagli autonomi e da Cgil-Cisl-Uil

Un convoglio di Trenord

Si annunciano giorni difficili per il trasporto ferroviario.

Venerdì 7 giugno, dalle 9 alle 17, a causa di uno sciopero indetto dal sindacato Orsa Ferrovie, i treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potranno subire ritardi, variazioni di percorso e cancellazioni. Sono escluse le fasce di garanzia.

Prima dell’inizio dello sciopero viaggeranno regolarmente i treni in partenza entro le 9 che arrivano a destinazione finale entro le 10.

Un altro sciopero regionale è stato proclamato per giovedì 13 giugno da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti per la «grave incertezza sulle risorse da destinare al trasporto pubblico» e i tagli della Legge di bilancio 2019.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.