Treni in eccessivo ritardo? A settembre lo sconto per i pendolari

Un convoglio di Trenord

Buone notizie per chi viaggia in treno, dopo le vacanze estive. Non risolverà certo i loro problemi, ma i pendolari comaschi, alle prese con ritardi e disservizi frequenti per non dire quasi quotidiani, nel mese di settembre potranno contare su uno sconto del 30% sul costo dell’abbonamento mensile.

Nel mese di giugno, come spiegato in una nota ufficiale da Trenord, numerose tratte lombarde, tra le quali la Chiasso-Como-Milano, la Lecco-Molteno-Como e anche la neonata Malpensa-Varese-Mendrisio-Como hanno registrato ritardi e problemi tali che non è stato rispettato lo standard di affidabilità previsto dal Contratto di servizio.

In questo casi, come previsto dagli accordi regionali lombardi, i pendolari hanno diritto almeno a una sorta di bonus come risarcimento per i disagi che sono stati costretti a subire. Gli abbonati che utilizzano abitualmente queste direttrici dunque potranno acquistare la tessera mensile di settembre con lo sconto del 30% oppure, nel caso di abbonamenti annuali, potranno richiedere il bonus alla scadenza della validità dell’abbonamento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.