Treviso attende Cantù con il nuovo acquisto Sokolowski

Cantù Venezia 2020

Un nuovo acquisto per Treviso, prossimo avversario della Pallacanestro Cantù. La società veneta ha infatti ufficializzato l’arrivo del polacco Michal Sokolowski, ala 28enne di 196 centimetri. Finora ha sempre giocato nella sua patria, attualmente era impegnato con il Legia Varsavia e da anni è un punto fisso della Nazionale, oltre che uno dei migliori giocatori del torneo polacco.
La sua “prima” in Italia sarà proprio con i canturini nel match in programma domenica prossima nella città veneta alle 19. Treviso ha finora vinto soltanto uno dei quattro incontri disputati e arriva dalla sconfitta esterna con Brindisi (99-83).
Cantù ha conquistato due partite (con Pesaro e Varese) ed è pure reduce da uno stop: a Desio domenica si è imposta Venezia, come da pronostico, per 67-75. I brianzoli – ancora senza Jaime Smith – hanno comunque dato filo da torcere alla Reyer.
Coach Cesare Pancotto, al di là del risultato non favorevole, guarda a ciò che di positivo ha visto nella sua Acqua S.Bernardo: «Ci abbiamo provato fino alla fine – sostiene – Con grande generosità, con spirito giusto, la nostra è una squadra che non si arrende mai. Questo è un aspetto, secondo me, da sottolineare. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche, pensare che si deve lottare, preparando al meglio la gara che ci attende a Treviso».
In campionato comanda sempre Milano a punteggio pieno. Nell’ultimo turno l’Olimpia ha avuto la meglio contro Roma per 93-71. Alle sue spalle, con tre successi, Venezia, Sassari e Brindisi.
A quota due affermazioni, assieme alla Pallacanestro Cantù, Cremona, Reggio Emilia, Trieste, Varese, Brescia e Virtus Bologna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.