Tribunale Milano,ipotesi piani inagibili

Presidente Bichi

(ANSA) – MILANO, 30 MAR – "Le ipotesi che si prospettano vanno da una permanente inagibilità dei piani sesto e settimo ad un possibile recupero parziale del settimo piano, previa attività di bonifica delle zone non direttamente coinvolte dall’incendio, e ad un recupero di agibilità del sesto piano. Ciò dipende dagli accertamenti e dalle verifiche dei tecnici in corso, con riguardo – in particolare -all’impiantistica elettrica". Lo scrive il presidente del tribunale di Milano Roberto Bichi in una circolare dopo il rogo al Palagiustizia di venerdì. Nella circolare di Bichi si legge ancora: "Comunque sia, si determina la necessità di una riallocazione di molti servizi, quindi di una redistribuzione dei locali e una diminuzione delle attuali disponibilità presso le zone interessate dal sinistro".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.