Cronaca

Tribunale: patteggia la “banda della seta”

FURTI PER 80MILA EURO
Hanno scelto tutti la strada del patteggiamento della pena: due anni e nove mesi per due di loro, due anni e mezzo per il terzo arrestato dalla polizia, squadra mobile, lo scorso ottobre. Il quarto, considerato il referente maggiore, è nel frattempo deceduto e per lui è stato dichiarato il non luogo a procedere da parte del Gup di Como Maria Luisa Lo Gatto. Si tratta dei componenti della cosiddetta “banda della seta”, intercettati dopo una lunga indagine e svariati furti in aziende tessili del territorio, da Lipomo a Lora, da Cantù a Villa Guardia. Il gruppo, dopo accurati sopralluoghi nelle ditte, entrava in azione in particolare nel fine settimana e ripuliva il magazzino. Complessivamente rubata seta per 80mila euro.

Marco Romualdi

3 Maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto