Tribunale respinge l’appello contro l’arresto di Navalny

L'oppositore russo rischia tre anni e mezzo di reclusione

(ANSA) – MOSCA, 28 GEN – Il tribunale della regione di Mosca ha respinto la richiesta di annullare l’arresto di 30 giorni imposto a Alexey Navalny. Il dissidente fino a meno di due settimane fa era in Germania, dove era stato ricoverato dopo un avvelenamento per il quale si sospettano gli 007 del Cremlino. E’ stato arrestato al suo ritorno in Russia perché il servizio penitenziario lo accusa di non essersi presentato dal giudice di sorveglianza a Mosca come previsto da una controversa sentenza del 2014 e ha chiesto di revocare all’oppositore la condizionale concessagli allora. Navalny rischia così tre anni e mezzo di reclusione. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.