Cronaca

Tribunali bloccati: solo a Como slitteranno 200 processi

altLo sciopero dei viceprocuratori e dei giudici onorari paralizza l’attività
Una quarantina i processi slittati solo ieri tra giudice di pace e monocratico. Un dato che proiettato sui cinque giorni di udienze a settimana fa salire a 200 i fascicoli che rimarranno chiusi.
Sono questi i numeri comaschi del maxi-sciopero che sta interessando tutta la Penisola, portato avanti dai vice procuratori onorari e dai giudici onorari. Figure introdotte nel 1998 (pagate a cottimo e non di carriera) per aiutare a portare avanti i processi senza ingolfamenti, rappresentando la pubblica

accusa e i giudici nei fascicoli destinati ai giudici di pace e ai monocratici. Ora però questi anelli fondamentali della catena della giustizia in Italia hanno detto basta incrociando le braccia. La loro rabbia è rivolta al governo che non avrebbe mantenuto gli impegni presi.
I motivi sono molti, primo tra tutti il mancato riconoscimento della previdenza e dei contributi.
In pratica, queste figure sono equiparate a consulenti che devono emettere fattura, con il piccolo particolare che tuttavia (ed è questa un’altra lamentela) è dal mese di maggio che non vedono un solo centesimo dei 98 euro lordi (72 netti) che dovrebbero percepire a udienza. Così per tutta questa settimana i 7 “vpo” e i 10 “got” del tribunale di Como si presenteranno regolarmente in aula per poi dichiarare la loro adesione allo sciopero e far slittare tutto.

M.Pv.

Nella foto:
Giornate difficili per le udienze programmate in Tribunale a Como
22 Ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto