Cronaca

Tributi e tariffe fantasma. A Como il 21% non paga

Riscossioni
(f.bar.) Tasse fantasma, i Comuni capoluogo ogni anno riscuotono, in media, soltanto il 66% dei tributi messi a ruolo. A Como si incassa invece il 78,3% delle tasse, cifra che colloca la città lariana al 17° posto della classifica nazionale.
Questi i primi dati di una graduatoria decisamente singolare, realizzata per il Sole 24 Ore da Bureau Van Dijk dopo aver passato in rassegna i consuntivi dei Comuni tra il 2008 e il 2012. I dati vanno scomposti in due voci.
Como, in base all’analisi , prevede di ricevere ogni anno – per ciascun cittadino – 879 euro, ripartiti in tributi (563 euro) e tariffe (316 euro). E ne incassa con puntualità il 78,3%.

Il tasso di riscossione dei tributi è pari all’87,9%, quello delle tariffe al 61,4%. Meglio di Como, in Lombardia, si piazzano Bergamo (al terzo posto) con un tasso di riscossione dell’85%, Lecco (84,8%) e Sondrio (81,4%). Realtà peggiore, in Lombardia, è Brescia dove il dato scende al 62,9%.
In Italia, la graduatoria è guidata da Reggio Emilia dove si incamera, ogni anno, l’87,1% del ruolo. Piazza d’onore per Bolzano (86%). In fondo alla classifica Palermo, terz’ultima con il 45,4% della riscossioni, seguita da Trapani (44,4%). Chiude l’elenco Vibo Valentia che non va oltre il 43,5%.
Con la riforma dei sistemi contabili comunali, in vigore dal 2015, i Comuni meno virtuosi potrebbero entrare in una crisi finanziaria pesantissima.

21 Ott 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto