Tricolore a squadre, i cugini Arnaboldi con il Genova 1893

Federico Arnaboldi

Archiviata l’esperienza ai Campionati italiani individuali di Todi, i cugini Andrea e Federico Arnaboldi tornano in campo nelle partite di serie A1 a squadre di tennis. I due canturini scenderanno in campo con gli stressi colori. A pochi giorni dal via, Andrea dopo anni di militanza nel Park Genova (dove ha vinto anche uno scudetto) è infatti passato dall’altra parte della Lanterna per giocare con il Tennis Club Genova 1893. Un cambio di club a sorpresa che lo porterà a scendere in campo con il cugino Federico, nella foto, che pure è arrivato nel sodalizio ligure dall’Ambrosiano. L’esordio sarà a Crema. Nello stesso raggruppamento ci sono anche Sinalunga e Vicenza.
Per i due comaschi c’è grande attesa. Andrea Arnaboldi sette giorni fa a Todi ha disputato la finalissima per lo scudetto nel singolare contro il numero 1 del tabellone, il piemontese Lorenzo Sonego. Quest’ultimo ha tenuto fede ai pronostici e ha vinto. Ma per il lariano il risultato ottenuto è stato comunque di assoluto rilievo.
Lo stesso Sonego negli ottavi aveva superato Federico, che comunque ha dato filo da torcere fino all’ultimo al futuro trionfatore della manifestazione, Un evento fortemente voluto dalla Federazione dopo lo stop forzato dell’attività a causa dell’emergenza Coronavirus.
I campioni d’Italia del Selva Alta Vigevano avranno in rosa un altro comasco, Federico Lucini. I pavesi nella prima giornata troveranno il Match Ball Siracusa (girone 1). Infine, Lorenzo Rottoli difenderà anche quest’anno i colori del Massa Lombarda di Ravenna: l’esordio sarà a Roma con il Parioli.
Nel femminile, invece, il Bal Lumezzane (provincia di Brescia) di Eleonora Canovi se la vedrà in Toscana contro il Tc Prato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.