Tricolori di canottaggio a sedile fisso a Eupilio, ecco i vincitori delle batterie
Sport

Tricolori di canottaggio a sedile fisso a Eupilio, ecco i vincitori delle batterie

Prima giornata di confronti a Eupilio con batterie e ripescaggi. Prime sfide tra i 503 atleti iscritti in rappresentanza di 31 società ai Tricolori Jole ed Elba che, sotto l’egida della FICSF, sono caratterizzati dal comune impegno delle 13 società del Comitato di Como e Lecco, grazie al coordinamento della delegazione FICSF Como, con il supporto del Centro Remiero del lago di Pusiano, del Comune di Eupilio e dell’Autorità di bacino del Lario e dei laghi minori.

Nell’Elba Cadetti si qualificano Alan Cresto (Aldo Meda Cima), Alessandro Petralia (LNI Chiavari e Lavagna) e Thomas Turchetti (US Carate Urio). Il primo atto del singolo Senior vede imporsi Roberto Pusinelli (Porto Ceresio – Tim. Mattia Bellodi) e Michele Spinelli (Osteno – Tim Davide Pidutti). Tra le Cadette da subito brillano Irene Pistoletti (Porto Ceresio) e Alice Codato (Sport Club Renese). Alessandro Bonamoneta (Sportiva Murcarolo) e Philipp Gautch (Arolo) firmano l’Elba Ragazzi. A vincere, nel 2 di coppia femminile, sono Germignaga (Porcelli, Banfi, tim. Natuzzi) e Arolo (Ferretti, Battagin, tim. Anelli). Capitolo Allieve: le finaliste sono Giulia Grandi (Arolo), Beatrice Ravini Perelli (Cannobio) e Aurora Spirito (Sport Club Renese). Tra gli Junior sono Felice Chessari (Ispra – tim. Gabriela Chessari) e Simeon Caccia (Aurora Blevio – Tim. Anita Roncoroni) ad avanzare la propria candidatura per il gradino più alto del podio domani.

Manuel Forte (Arolo), Joel Pellegrini (Cannobio), Pierpaolo Piccinelli (Cerro Sportiva) e Erwin Mazzardis (Germignaga) raggiungono il successo nella batteria dell’Elba Allievi. Nel singolo femminile sono Alice Di Salvo (Corgeno) e Daniela Selva (Aurora Blevio) a tagliar per prime il traguardo. I due di coppia più veloci in mattinata sono Osteno (Botta, Spinelli, tim. Pidutti) e Sport Club Renese (Mugnani, Pojer, tim. Colombo).

Nei 2 di coppia Allievi sorridono Plinio Torno (Cavalmoretti, Lando) e Germignaga (Boneschi, Caru) in campo maschile, Osteno (Migliore, Pidutti) e Lezzeno (Molinari, Bazzoni) in campo femminile. Affermazione per Murcarolo (Bonamoneta, Gaione, tim. Siracusa) e Germignaga (Kohl, Bouehi, tim. Natuzzi) nel 2 di coppia Juniores maschile, per Carate Urio (Schincariol, Musetti) e Tremezzina (Vanini, Martinelli) nel 2 di coppia Juniores femminile.

Il programma di domani prevede la cerimonia d’apertura alle 9 e, mezz’ora dopo, il via alle 30 finali che decreteranno canottieri e società remiere campioni d’Italia nella stagione 2018.

 

8 settembre 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto