Tricolori di tennis, Andrea Arnaboldi in semifinale

Andrea Arnaboldi

Grande impresa di Andrea Arnaboldi. Il tennista canturino è infatti in semifinale ai campionati italiani di tennis in corso a Todi, in Umbria. Ieri il brianzolo ha eliminato il faentino Federico Gaio in un match all’insegna delle emozioni. Il 32enne comasco si è imposto con il punteggio di 7-6 , 1-6 e 11-9. Arnaboldi ha avuto il merito di annullare al rivale tre match point: nel tie break ad un certo punto era infatti sotto per 9-6
Oggi, dunque, sulla strada del comasco in una semifinale lombardo-piemontese, ci sarà a sorpresa il 25enne Andrea Vavassori, che ha sconfitto il romano Gian Marco Moroni dopo 2 ore e 25 minuti di battaglia.

«Non ho mai mollato e ci ho sempre creduto – ha poi commentato Andrea al termine – Poi ho avuto anche un pizzico di fortuna e la partita è girata. Sono contento: era una sfida difficile. Federico Gaio è un avversario che sa fare tutto, completo in ogni elemento, ma io ho giocato un buon tennis».
«Questo periodo di lockdown mi ha insegnato ad avere pazienza, calma, a saper aspettare perché non sempre le cose dipendono da noi. Proprio quello che è successo in questo incontro» ha aggiunto il canturino che oggi è atteso dalla semifinale del torneo tricolore.
Un campionato che è stato riproposto dopo anni e che ha come campione in carica il rovellaschese Massimo Dell’Acqua, che vinse l’ultima edizione, disputata nel 2004.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.