Tripudio canturino al Forum: clamorosa vittoria dei brianzoli nel derby con Milano

Milano Cantù 2019-2020

Finisce in gloria con la squadra che scavalca le delimitazioni del campo e va sotto la curva a festeggiare con i tifosi. Tripudio canturino nel derby del Forum di Assago: gli uomini di coach Cesare Pancotto si sono infatti imposti con il punteggio di 89-83 in una sfida in cui la logica favorita era l’Armani Milano. Invece la S.Bermardo-Cinelandia ha avuto il merito di crederci, non mollare mai – come cantano i suoi tifosi – e di portare a casa una clamorosa affermazione. L’unico rimpianto della giornata è la mancata qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia: Cantù ha chiuso ottava alla pari con Venezia e Varese ma, per effetto della classifica avulsa, sono stati i campioni d’Italia della Reyer ad ottenere il pass per l’evento che sarà disputato a Pesaro.

«Ringrazio i nostri sostenitori che sono venuti ad aiutarci – sono le dichiarazioni di coach Cesare Pancotto al termine dell’incontro – C’è grande soddisfazione per i nostri tifosi, per Cantù e, soprattutto, per i miei giocatori che, sul piano della mentalità, hanno disputato una partita di assoluto livello».

«Statisticamente volevamo fare una partita di difesa e, in parte, nel primo tempo ci siamo riusciti. Volevamo impedire a Milano di fuggire e, con l’eccezione di qualche problema avuto nel terzo periodo, siamo riusciti a rispettare il piano partita che ci eravamo prefissati. In attacco abbiamo optato per quintetti piccoli perché muro contro muro non avremmo di certo potuto giocare». 

«Volevo che ci fosse personalità, consapevole che avremmo avuto qualche problema in area. Si tratta di una vittoria molto importante, non solo mediaticamente ma anche per me e per i miei giocatori, perché è la dimostrazione del percorso fatto sinora. In trasferta abbiamo vinto cinque partite, siamo tra le squadre ad averlo fatto con più costanza fuori casa. In ogni caso, adesso inizia il girone di ritorno e dovremo seguitare a sgomitare». I brianzoli sono attesi da un match casalingo: domenica al PalaDesio alle 17 è infatti ospite Brindisi, già superata all’andata in Puglia.

Foto Walter Gorini-Pallacanestro Cantù

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.