“Tris” del territorio per la cena delle feste di Natale

Un classico della tradizione rivisitato in abbinamento con i pesci tipici del nostro lago
Poche idee per il menu di Natale? Proponiamo un modo semplice ma originale e gustoso per servire la classica polenta, valorizzando anche alcuni prodotti meno noti del nostro territorio: tre cialde di polenta gialla tostate sulla griglia e accompagnate da una julienne di pigo essiccato, da un filetto di trota salmonata al profumo di tartufo e da una crema realizzata con Casoretta del Bisbino. Il pigo è un pesce di dimensioni medio-grandi che vive nelle acque del nostro lago; tradizionalmente veniva lavorato salandolo e facendolo poi essiccare col ventre aperto, alla maniera del baccalà, o con la medesima tecnica che trasforma l’agone in missoltino. Per arrotondarne il gusto la nostra ricetta prevede di lasciarlo riposare nel latte. I filetti di trota salmonata, anch’essa pescata nel nostro lago, nella nostra proposta sono tagliati a piccoli rombi e dorati in padella con dell’olio al tartufo. La Casoretta del Bisbino è invece un formaggio di latte vaccino, tipico della provincia di Como, a pasta semigrassa e a breve stagionatura. Nasce in Val d’Intelvi, dalla lavorazione, oggi come un tempo, del latte rimanente della scrematura.

Nella foto:
La Casoretta del Bisbino è un formaggio di latte vaccino, tipico della provincia di Como, a pasta semigrassa e a breve stagionatura

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.