Trofeo Motoestate: vince il giovane comasco Daniel Bianchi

Daniel Bianchi

Vittoria in campionato per il pilota comasco Daniel Bianchi, figlio e nipote d’arte: il nonno Renzo e il papà Marco sono infatti due volti noti del motociclismo lariano. Daniel – classe 2006, 15 anni – dopo alcune stagioni di apprendistato nelle categorie promozionali, quest’anno è riuscito a conquistare il campionato del Trofeo Motoestate nella categoria Supermono fino a 450cc, in sella a una Mahindra motorizzata Yamaha del team Aerofactory. Una moto simile, soprattutto nella componente ciclistica, alle Moto3 del Motomondiale.
Bianchi ha iniziato il 2021 con un ottavo e un quinto posto, poi ha chiuso le ultime tre gare con un secondo posto, un successo e un terzo piazzamento.
Una stagione quindi positiva, al termine della quale il pilota comasco potrebbe iniziare a pensare per il 2022 al Campionato Italiano Velocità, la massima espressione nazionale del motociclismo. Daniel Bianchi, come anticipato, ha ereditato la passione per le due ruote da nonno e papà, che lo seguono e gli danno consigli in pista.
Il giovane centauro lariano ha iniziato a correre da bambino con le minimoto, collezionando esperienza e buoni risultati. Poi il passaggio ai mezzi “grandi” e alle piste impegnative, fino alle gare con la Mahindra motorizzata Yamaha. Bianchi nel tempo libero ama allenarsi nel cross e nell’enduro.
Una preparazione che intensificherà in vista della stagione 2022 che, come detto, potrebbe vederlo al via del Civ nella categoria Moto3.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.