Tromba d’aria nel Modenese, dispersi detriti di eternit

Arrivano da alcuni tetti che sono stati scoperchiati

(ANSA) – BOLOGNA, 20 SET – La tromba d’aria che si è abbattuta ieri sera nella zona di Fossoli, a Carpi (Modena) ha disperso nei campi circostanti alcuni detriti di eternit. Lo ha detto il sindaco di Carpi Alberto Bellelli, che ha fatto il punto dei danni. Quella relativa all’eternit è infatti la situazione che al momento preoccupa di più: alcuni tetti di capannoni e deposito attrezzi, che erano integri, sono stati spazzati via disperdendo i detriti. Probabilmente il Comune farà un’ordinanza per il loro recupero. Oltre al piccolo aeroporto, sono state danneggiate tre case, due di queste sono state dichiarate inagibili e cinque persone che vi abitano sono state accolte dalla protezione civile in albergo. Altri tre luoghi produttivi (fra capannoni e pertinenenze agricole) hanno subito danni. "Insieme alla Regione – ha detto Bellelli – e di concerto con la vicina Lombardia che ha subito eventi simili, stiamo cercando di capire che strada percorrere per aiutare chi ha subito danni. E’ stato un fenomeno estremamente localizzato e puntuale, direi quasi chirurgico che ha provocato danni pesanti solo nella zona che la tromba d’aria ha attraversato". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.