Trovati due ordigni bellici in Valbasca: arrivano gli artificieri

BombaValbascaUn tecnico comunale al lavoro questa mattina (intorno alle 11) nel percorso vita della Valbasca, si è trovato di fronte a due ordigni bellici arrugginiti risalenti alla guerra mondiale (proiettili da mortaio di 30 centimetri l’uno). Visto il pericolo per le persone che frequentano ogni giorno questo angolo di verde alla periferia di Como, i carabinieri della stazione di Albate in accordo con la Prefettura hanno optato per la procedura d’urgenza che consiste nel far brillare immediatamente le bombe dopo la messa in sicurezza.

Gli artificieri, giunti appositamente da Milano, hanno così portato a termine il compito intorno alle 13.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.