Trovato il corpo della 50enne di Montorfano scomparsa l’11 novembre

È stato trovato nelle scorse ore sopra l’abitato di Suello il corpo senza vita di Rossella Marangoni, la 50enne di Montorfano, scomparsa dall’11 novembre scorso sul Cornizzolo.
Per giorni Vigili del Fuoco, Protezione Civile e volontari avevano proseguito le ricerche. Ieri mattina durante un’esercitazione, già programmata da tempo, i tecnici della XIX Delegazione Lariana del Soccorso Alpino hanno esteso la perlustrazione ad aree situate più in basso, escludendo quelle in cui le precedenti indagini non avevano fornito riscontro.
Impegnati una quarantina di soccorritori, provenienti da tutta la Delegazione, con i carabinieri – Servizio Cinofili dell’Arma e Comando unità per la tutela Forestale – insieme con la Protezione Civile.
La scoperta intorno a mezzogiorno, il corpo senza vita è stato trovato un centinaio di metri al di sopra del centro abitato di Suello, nella zona del Monte Cornizzolo. Secondo una prima ricostruzione della dinamica, la donna avrebbe tentato di scendere verso il paese ma avrebbe perso il sentiero, avrebbe quindi imboccato un canale molto ripido, finendo in una zona caratterizzata da salti di roccia, sulla destra di una cava. Fatale la caduta. Le squadre hanno recuperato il corpo e lo hanno riportato a valle.

Articoli correlati