Ricerche del 38enne comasco, trovato un corpo

Le ricerche del soccorso alpino

Le ricerche in profondità delle unità del Soccorso alpino e speleologico avviate oggi hanno dato esito positivo. E’ stato individuato un corpo in una delle gole strette e profonde del torrente Molinera, a Maccagno in provincia di Varese, dove sabato le acque avevano inghiottito Andrea Galimberti, 38enne residente a Oltrona San Mamette.

L’uomo stava cercando funghi con un amico quando entrambi sono stati sorpresi dalla piena improvvisa del corso d’acqua. Uno dei due cercatori di funghi si è salvato mentre l’altro è stato trascinato dalla corrente. Le ricerche erano iniziate subito per tutto il percorso del torrente fino alla sua foce nel Lago Maggiore. Nei giorni scorsi il ritrovamento di alcuni indumenti e, oggi, in profondità, in una delle forre del torrente è stato individuato anche un corpo.

“È stato rinvenuto nel tratto centrale della forra della Val Molinera – spiegano dal Soccorso Alpino – Sono in atto le operazioni di recupero, impegnati il Cnsas, XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino, i Vigili del fuoco, la Guardia di finanza”. Pochi dubbi sul fatto che il corpo sia proprio quello del 38enne di Oltrona.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.