Truffa del finto carabiniere. Raggira 88enne e fugge con 9mila euro

Ancora una truffa ai danni di una anziana. Questa volta ad essere presa di mira è stata una 88enne di Monte Olimpino, cui sono stati sottratti circa 9mila euro. In azione un finto carabinieri che alle 10 di mattina si è presentato alla porta di casa della signora chiedendo di poter visionare le banconote presenti in casa per il sospetto che le stesse fossero false. Così facendo, il finto militare prima si è fatto consegnare il contante, poi ha confermato all’anziana che i soldi erano irregolari. Con la scusa di prendere un modulo da compilare per sporgere la denuncia, il truffatore si è prima allontanato e poi è scappato con il bottino. All’arrivo sul posto delle volanti della polizia di stato, del malvivente non c’erano già più tracce. La polizia al riguardo invita alla massima attenzione. «Prima di consegnare qualsiasi cosa, denaro, oggetti, gioielli o altro a uno sconosciuto – dicono dalla Questura – e prima anche di permettergli di entrare in casa vostra, accertatevi dell’identità e, nell’incertezza, chiamate le forze dell’ordine».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.