Truffarono un “compro oro”. Quattro mesi per due modenesi

Tribunale

(a.cam.) Due uomini di 48 e 52 anni residenti a Mirandola, in provincia di Modena, sono stati condannati a quattro mesi di carcere e a una multa di mille euro per una truffa ai danni di un “compro oro” di Como, in via Grandi. Nel marzo del 2012, uno dei due uomini aveva venduto al negozio due anelli che aveva assicurato fossero d’oro, ottenendo 330 euro. Una verifica più accurata però aveva permesso alla commessa di scoprire che i gioielli erano in realtà in acciaio. Poche ore più tardi, allo

stesso negozio si era presentato il secondo emiliano con due anelli simili ai precedenti. Insospettita, la commessa aveva preso tempo prima di concludere l’acquisto e aveva allertato la questura di Como. Gli agenti, intervenuti in negozio, avevano smascherato e denunciato il truffatore e poco dopo rintracciato anche il complice, denunciato a sua volta. Ieri la condanna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.