Trump contro Twitter, stop a immunità giganti web

'Discrimina e bandisce conservatori'. 'Roba da paesi comunisti'

(ANSA) – WASHINGTON, 27 NOV – "Per scopi di sicurezza nazionale, si deve mettere fine immediatamente fine alla sezione 230": Donald Trump torna a chiedere l’abolizione della normativa che garantisce l’immunità ai giganti del web per i contenuti di terzi. Nel mirino del presidente uscente, in particolare, c’è Twitter, rea ai suoi occhi di alimentare "falsi trends" e di "discriminare" i conservatori. O di bandirli e di "silenziare la verità" lavorando insieme alle fake news, come nel caso del senatore repubblicano della Pennsylvania Doug Mastriano, impegnato nella battaglia sui brogli elettorali. "Questo è quello che fanno i Paesi comunisti", accusa. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.