Tuffi liberi davanti a Villa Olmo. Bagni vietati a Laglio

Lago basso e spiagge che compaiono lungo le rive

Villa Olmo balneabile, anche se con un voto appena sufficiente, tuffi vietati invece a Laglio, riva del Tenciù per lavori in corso. Sono 27 le località con l’acqua eccellente e 8 nuovi punti che ambiscono a ottenere la balneabilità.
Il clima non invoglia certo a pensare a tuffi e nuotate, ma l’Ats Insubria, come previsto dai protocolli, con l’inizio del mese di maggio ha ripreso l’attività di monitoraggio delle acque del Lago di Como per accertare la balneabilità. Da quest’anno, con il ritorno del Medio Lario da Sondrio a Como, aumentano i punti di prelievo di competenza dell’agenzia di tutela della salute di Como e Varese.
Nel capoluogo, l’unica spiaggia balneabile è quella di Villa Olmo, con qualità dell’acqua che al momento risulta appunto sufficiente. Tra i nuovi punti che ambiscono a ottenere il via libera ai tuffi anche Villa Erba a Cernobbio.
«Abbiamo inviato le comunicazioni sulla stagione balneare 2019 ai sindaci interessati – dice Aldo Palumbo, direttore del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di Ats Insubria – È stata fatta la classificazione della qualità dell’acqua per ogni sito con il monitoraggio chimico fisico e microbiologico per ogni località. Segnaleremo nel corso della stagione eventuali non conformità».
Al momento, l’unico bollino rosso è a Laglio, per lavori in corso che rendono il lago non balneabile. La situazione viene aggiornata in tempo reale in base all’esito dei campionamenti.
«L’andamento della situazione al momento risulta in linea con gli anni precedenti – commentano ancora dall’Ats – Proseguiremo con le consuete attività previste per la tutela della salute dei bagnanti che verranno sui nostri laghi. L’acqua si conferma eccellente in parecchi punti di prelievo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.