Turate, coltellate in strada, rimane in carcere

Operazione dei carabinieri di Turate

Arresto convalidato e custodia cautelare in carcere disposta dal giudice delle indagini preliminari di Como. Si è svolto nelle scorse ore l’interrogatorio del 37enne albanese arrestato con l’accusa di tentato omicidio nei confronti di un connazionale, colpito con quattro coltellate in parte dirette alla gola, in parte al torace. Il fatto era avvenuto in strada a Turate, in viale Roma.

I carabinieri della stazione di Turate, nel corso della notte stessa in cui avvenne l’aggressione, erano intervenuti fermando il 37enne per poi condurlo al Bassone. Oltre al tentato omicidio il pm Giuseppe Rose contesta anche il porto di armi o oggetti atti a offendere. I contorni del fatto di sangue sono tutti da ricostruire, a partire dal movente. A lanciare l’allarme sarebbero stato alcuni cittadini presenti sul luogo del ferimento o che comunque si sarebbero accorti di quanto stava avvenendo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.